cura-dei-capelli

Capelli: scopri perchè la loro cura è così importante

Lo sapevi che i capelli sono da paragonare a delle antenne? Ebbene sì! I capelli ci mettono in connessione con l’Universo e da questo legame possiamo riceverne i messaggi.

Avere quindi una bella e folta chioma non è solo un simbolo di bellezza.

Quando sorge un problema a questa parte del nostro corpo, significa che non abbiamo abbastanza fiducia nel Divino che c’è in noi e che non tendiamo a dare ascolto a quello che l’Universo ci vuole dire.

Molti sono i disturbi a cui i capelli possono essere soggetti: grassezza, secchezza, forfora, caduta anomala, etc…

Come possiamo allora portare guarigione ed equilibrio a questa parte del nostro corpo nei vari casi?

Sul come rimediare alla caduta anomala dei capelli, in particolare nella stagione autunnale, ne ho già parlato in un precedente post che ti invito a rileggere.

Oggi vorrei concentrare la tua attenzione sul tema dei capelli grassi e dei capelli secchi.

i_nostri_capelli

I capelli grassi

Nel primo caso siamo in presenza di una produzione eccessiva di sebo che rende la chioma “unta e lucida”.

Le cause di questo problema sono plurime e includono ansia, stress, squilibri ormonali, intossicazione alimentare e anche un uso frequente di shampoo spesso troppo aggressivi.

Guardando alle cause “interne” al nostro organismo, ci riferiamo ad un mal funzionamento del fegato e di tutto l’apparato digerente.

Rimedi naturali, dentro e fuori…

Già, perché la bellezza è un riflesso dello stato di salute dei nostri organi interni.

Il primo consiglio è quello di attenersi ad una alimentazione equilibrata ( ne parlo un po’ più avanti) oltre che agire per depurare l’organismo utilizzando infusi di erbe (da assumere durante la giornata), spezie, con cui condire i nostri pasti, o integratori.

Poni particolare attenzione a due organi: il fegato e l’intestino.

Per una purificazione del fegato sono utili il Tarassaco e tutte le erbe amare, la curcuma, il cardo mariano e la bardana.

Parlando di intestino ottime per la loro azione antinfiammatoria sono senza dubbio aloe vera e camomilla e malva. Quest’ultima inoltre, grazie alla sua ricchezza di mucillagini, aiuta lo svuotamento intestinale.
Tra i rimedi “esterni” possiamo scegliere tra:

timthumbLimone: ha un azione sgrassante e da luminosità alla nostra chioma

Rosmarino: ha potere sgrassante e dona vitalità

Aceto di mele: ripristina l’equilibrio del PH del cuoio capelluto e può essere un perfetto surrogato del balsamo. Inoltre, con la sua azione anticalcare, rende lucida la nostra chioma

Menta: grazie alla sua azione balsamica, normalizza la produzione di sebo

Ginepro: regolatore della produzione di sebo e disinfettante

: astringente, regolarizza la produzione di sebo.

Esiste anche la possibilità di utilizzare gli oli essenziali di Limone, Lavanda, Timo, Salvia e il Tea Tree Oil ma, come già detto, è consigliabile farlo con moderazione quando davvero necessario.

I capelli secchi

In questo caso la produzione di sebo risulta scarsa. Come per i capelli grassi, anche il problema della secchezza può essere causato da squilibri ormonali e alimentazione scorretta, a cui possiamo aggiungere fattori ambientali quali ad esempio l’esposizione alla luce del sole e all’acqua marina, trattamenti troppo aggressivi e dannosi (piastre, colorazioni, meches, etc…).

Che cosa può fare madre natura in caso di secchezza?

In cucina possiamo trovare degli ottimi ingredienti per preparare delle maschere super nutrienti e non solo:

Avocado: ha un’azione idratante e risana il follicolo;

Miele: nutre in profondità ed è ottimo anche per chi ha i capelli chiari

Latte di mandorla: nutre ed ha un azione effetto balsamo

Banana, kiwi, uva: nutriente

beauty-trends-blogs-daily-beauty-reporter-2014-09-03-avocado-hair-mask-recipeAnche i grassi vegetali sono ottimi rimedi con cui realizzare dei validi impacchi, da applicare mezz’ora o, ancor meglio, un’ora prima del lavaggio. In particolare:

  • olio di cocco
  • burro di karitè
  • olio di argan
  • semi di lino
  • olio di oliva
  • olio di mandorle dolci

grazie alla loro azione idratante, nutrono in profondità.

Ecco una ricetta semplice…

Ti serviranno la polpa di un avocado, 1/4 l di olio evo e il succo di 1/2 limone. Mescola tutti gli ingredienti creando una crema morbida. Applica alla chioma asciutta lasciando l’impacco per 20 minuti. Lava i capelli con shampoo e balsamo (oppure aceto di mele).

Alimentazione per capelli belli e sani

La fonte di nutrimento quotidiano per una chioma sana deve comprendere alimenti ricchi di vitamine e Sali minerali:

Vitamina A: utile per la salute del cuoio capelluto, è un regolatore nella produzione di sebo. Gli alimenti che la contengono sono alimenti vegetali di colore giallo-arancio e alimenti a foglia verde

Vitamina H (biotina): è utile nella prevenzione dei capelli bianchi, della calvizie e dona salute ai capelli. La si può trovare in ortaggi e verdure, nel cioccolato fondente, nei cibi integrali, nelle mele, arance e riso (meglio se integrale) e nel lievito di birra.

Vitamine del gruppo B

Eccellenti sia per la salute della pelle che per quella dei capelli sono:

Ferro e zinco: si trovano in miglio, cereali integrali e frutta secca, fagioli. Questi ultimi sono anche una ricca fonte di proteine, essenziali per la salute della nostra chioma.

Calcio: contenuto in mandorle, nocciole, frutta secca, legumi secchi, lattuga, latte di soia e fagiolini

Yoga e massaggi…i capelli apprezzano!!!

Abbiamo già detto quanto lo stress della vita quotidiana non sia salutare per i nostri capelli. Cerca quindi di trovare un momento (anche 5 minuti spesso possono essere utili!) durante la giornata, dove coccolarti e praticare qualche attività extra che ti conduca ad un maggiore relax.

Ad esempio, la pratica dello Yoga apporta molti benefici sia a livello fisico che spirituale. Aiuta infatti ad adottare un corretto modo di respirare da cui consegue un miglior apporto di ossigeno al corpo ed anche un miglior stato di salute generale e dei nostri capelli.

La pratica del massaggio ed in particolare sul cuoio capelluto con l’utilizzo di oli vegetali e/o essenziali (già citati in precedenza) è un toccasana per riattivare la circolazione, dando immediata vitalità alla chioma.

Massaggio-capelli-e-cuoio-capelluto-ecco-un-rimedio-anti-caduta-2

Ti consiglio di leggere:

Agrifoglio e Vischio…un augurio di Buon Natale e Felice Anno Nuovo!

Naturopatia: la “medicina” naturale di base

Goal Mapping concretizza i tuoi sogni in una serata di mezza estate

Scarsa concentrazione e mal umore… a tutto c’è rimedio!

Raccontami la tua

Sarebbe bello conoscere la tua esperienza personale con i rimedi che ti ho consigliato. Se hai piacere di condividere, in fondo alla pagina trovi lo spazio per i tuoi commenti.

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sulle attività di inCrescita direttamente nella tua casella di posta elettronica, iscriviti alla newsletter! In fondo alla pagina, dopo i commenti, trovi il form per l’iscrizione insieme ad una sorpresa 😉

Buone feste!

sara-trotta-naturopataSara Trotta

Naturopata, editor inCrescita

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *