mauro_copertina

Creiamo le realtà che desideriamo attraverso la nostra consapevolezza!

L’Italia e il mondo intero stanno vivendo un momento molto difficile, in cui si ha quasi la sensazione che qualcosa di oscuro crei una difficile situazione di cui non si riesce a vedere una via d’uscita.
Paura, confusione, mancanza di fiducia in chi ci governa, in chi dovrebbe occuparsi della salute pubblica, preoccupazione per il futuro… sono alcuni dei sentimenti che pervadono buona parte dell’umanità.
Mi rivolgo a tutti coloro che sono consapevoli del fatto che oltre alla realtà fisica esiste molto di più, a coloro che comprendono che tutto è Energia, a coloro che regolarmente meditano o pregano, chiedendo di unire il nostro intento per contribuire a superare questo difficile momento creando il cosiddetto Effetto Maharishi:

La coscienza di un piccolo gruppo di persone, se direzionata in forma coerente, ha l’effetto di modificare la realtà

Questo fenomeno è stato confermato da innumerevoli esperimenti scientifici eseguiti in tutto il mondo negli ultimi cinquant’anni, a cominciare da quelli di Maharishi Mahesh Yogi, che ha diffuso la meditazione trascendentale in occidente, oppure dagli studi dell’Università di Princeton e di Harvard, o anche dagli innumerevoli studi sugli effetti della “preghiera focalizzata” riportati dal dottor Larry Dossey nei suoi libri, solo per citarne alcuni…

L’effetto Maharishi è talmente studiato che se ne parla anche in giornali a grande diffusione, ad esempio:

È stato anche dimostrato sperimentalmente che basta meno della radice quadrata dell’1 per cento delle persone di un gruppo per attivare importanti modificazioni nella realtà di quel gruppo; in altre parole, bastano meno di 800 persone consapevolmente coerenti per creare un cambiamento in Italia!
Consiglio il video dell’ingegner Giovanni Vota che spiega in modo estremamente chiaro cos’è e come funziona l’effetto Maharishi, citando alcuni degli esperimenti più famosi. Lo trovate cliccando sull’immagine qui sotto
mauro_giovannivota
Ciò che dobbiamo fare è semplice.
Condividiamo la Nostra Energia, la Nostra Attenzione, il Nostro Amore per aiutare il Nostro Paese e il Nostro Pianeta, senza necessità di creare un movimento o un partito e neppure una giornata mondiale di meditazione o di preghiera per la guarigione, senza creare manifestazioni di piazza e neppure raccogliere dati su chi è disposto a partecipare a questa grande guarigione della Nostra Meravigliosa Italia… tutto ciò di cui abbiamo bisogno è un forte intento, senza necessità di essere coraggiosi o di “metterci la faccia”, ma avendo Fede, Costanza e Amore, per Gaia, Nostra Madre Terra, per l’Italia e per gli italiani.
mauro_1
Impegniamoci quotidianamente, in maniera libera, nelle preghiere o nelle meditazioni, da soli o in gruppo, utilizzando le tecniche che già conosciamo e usiamo, nel visualizzare l’Italia in cui vorremmo vivere, “come se” già fosse così, sentendo dentro di noi la gioia e l’amore di vivere in un posto così meraviglioso.
Il sentire, col Cuore, “come se” già tutto si fosse manifestato è la chiave che attiva il processo!
Visualizziamo un’Italia:
  • RICCA, in cui ogni cittadino abbia un lavoro in armonia con ciò che ama fare, con un salario che gli permetta una vita serena e gioiosa ed ogni azienda prosperi, guadagnando ciò che è giusto, nel rispetto di tutti;
  • SANA, in cui i cittadini siano in perfetta salute, in cui la Sanità Pubblica sia efficiente e lavori per il bene di tutti… anziché far arricchire sempre i soliti noti sulla pelle di chi soffre;
  • PULITA, con aria, acqua e terreni puri, con fonti energetiche pulite e rinnovabili, con un’agricoltura biologica, in modo che chiunque possa avere sempre un’alimentazione sana, al giusto costo;
  • ONESTA, con una classe politica preparata, che lavori davvero al servizio e per il bene dei cittadini ed una magistratura davvero dalla parte della verità, nel rispetto di tutti coloro che vivono nel Nostro Bel Paese…
Questi sono solo alcuni spunti… ma la cosa fondamentale è che preghiamo e meditiamo sempre a favore di ciò che desideriamo e mai contro qualcosa che vorremmo lontano dalla Nostra Vita perché, in realtà, diamo energia a tutto ciò verso cui volgiamo la Nostra attenzione e, quindi, rafforziamo quello contro cui combattiamo.
Se vogliamo dissipare le tenebre è sufficiente accendere la luce, non serve altro!
L’Amore e la Consapevolezza che mettiamo nelle Nostre preghiere e nelle Nostre meditazioni sono la Luce.
È fondamentale portare con Noi per tutta la giornata quella Luce che abbiamo acceso attraverso le Nostre pratiche, sentire costantemente nel Cuore ciò che abbiamo creato dentro di Noi, sorridere, benedicendo silenziosamente tutti quelli che incontriamo e in questo modo, dolcemente, aiutare gli altri ad accendere la Loro Luce.
 
I maya quando si incontrano utilizzano il bellissimo saluto “In Lak’Ech” che significa “Tu sei un altro Me”, per ricordarci che siamo tutti Scintille Divine Incarnate, parte della stessa Famiglia Umana… e questo dovremmo fare anche Noi.
Rifuggiamo da tutto quello che cerca di spegnere la Nostra Luce ed evitiamo di farci prendere dalla paura e dall’incertezza, che impediscono alla Nostra Luce di brillare.
I responsabili della situazione che stiamo vivendo conoscono bene e temono il potere che Noi Abbiamo di creare la realtà che vogliamo, se ci uniamo nel “sentire”, per questo alimentano paura ed incertezza, soprattutto attraverso i media mainstream, cioè le televisioni e i giornali principali, che “martellano” a reti unificate con messaggi che ci destabilizzano, che creano disarmonia ed insicurezza, impedendo di creare quella Coerenza della Nostra Coscienza che può cambiare il mondo, se davvero diventiamo consapevoli del Nostro Immenso Potere. Quindi:
  • Evitiamo il più possibile di guardare televisioni e giornali, che ci fanno un continuo lavaggio del cervello, spegnendo ogni Luce dentro di Noi. Possiamo trovare delle fonti alternative di informazioni su internet, in linea col nostro sentire, se vogliamo essere aggiornati;
  • Facciamo attenzione a come usiamo i social network, che sono “governati” da algoritmi che tendono a evidenziare soprattutto le notizie allineate con il pensiero “ufficiale”, rendendo meno visibile tutto il resto.
mauro_2
Possiamo condividere questo messaggio con altre persone se sentiamo di farlo, ma soprattutto operiamo dentro di Noi, con la preghiera e con la meditazione, accendendo la Nostra Luce, ogni giorno, da soli o in gruppo, certi che, se siamo uniti e teniamo accesa dentro di Noi la Luce della Consapevolezza sulla realtà che vogliamo manifestare, come se si fosse già manifestata, abbiamo l’immenso potere di creare il Mondo meraviglioso che desideriamo!
Mauro Panteghini
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *