stress-da-lavoro-742147_w1020h450c1cx1374cy888

Scarsa concentrazione e mal umore… a tutto c’è rimedio!

 

Nei cambi di stagione, soprattutto nel periodo post- vacanze, accade sovente di avere difficoltà di concentrazione e mancanza di energia. Questa situazione può rendere lo svolgimento delle proprie attività quotidiane davvero faticoso; lo stress emotivo e le preoccupazioni possono interferire deconcentrandoti, facendoti perdere il focus su quello che ti proponi di fare.

Quindi per rendere al meglio e per riuscire ad affrontare gli impegni quotidiani, occorre avere innanzitutto una buona dose di serenità interiore.

Puoi partire dal provare a silenziare la mente prendendosi del tempo per te stesso e, dopo aver fatto delle profonde respirazioni con gli occhi chiusi, portare l’attenzione al respiro, cosa che sosterrà la mente a liberarsi dai pensieri negativi.

 

Concentrazione e buon umore: erbe che aiutano direttamente da madre natura

La natura ti offre alcune erbe specifiche sia per alleviare lo stress che per aiutarti a svolgere al meglio le tue attività. Quali?

  • laroma-del-rosmarino-per-aiutare-concentrazione-e-memoria-4-640x426Eleuterococco: aiuta l’organismo a reggere la routine quotidiana apportando più resistenza fisica, allevia lo stato depressivo, a memorizzare e a concentrarti di più.
  • Rhodiola: aiuta nei casi di stanchezza e affaticamento; adatta per l’insonnia, per l’ansia e il nervosismo, incrementa l’afflusso di sangue al cervello e la produzione di serotonina, per farci tornare il buon umore.
  • Melissa: utile in caso di stress, ansia, nervosismo per la sua azione calmante sul sistema nervoso. Aiuta inoltre a rilassarsi con più facilità. Pur avendo un’azione distensiva, la Melissa aumenta il livello di concentrazione
  • Avena: per ansia, stress e panico. Anche questa favorisce l’aumento del flusso di sangue al cervello migliorandone le sue funzioni.
  • Biancospino: ha un azione calmante.
  • Rosmarino: quest’erba aromatica può aiutarti nella concentrazione e apporta una notevole carica energetica…insomma, un buon sostituto del caffè senza effetti collaterali (non su tutti ovviamente!!).
  • Iperico: utile in caso di depressione e ansia, adatto a stimolare le capacità mentali e ottimo rimedio energizzante.
  • Ginseng indiano (Ashwagandha):  per la stanchezza, la concentrazione e la memoria.

 

Stanchezza e fatica a concentrarsi: cosa mangio?

Per darci più energia e stimolare le attività cerebrali, sulla nostra tavola, non devono mai mancare vitamine e sali minerali. Ma vediamo in modo più approfondito quali possono essere:

  • frutta-seccatiamina, contenuta in germe di grano, avena, lievito di birra, legumi, patate è utile per combattere la stanchezza
  • vitamina B12 molto utile per il funzionamento del sistema nervoso
  • ferro: utile per aumentare memoria e concentrazione.
  • frutta secca: ricca di vitamina del gruppo B e fosforo aiuta ad aumentare la capacità di concentrazione e la memoria.
  • carboidrati: in questo caso sono preferibili i cereali integrali per il loro apporto energetico a lungo termine, diversamente degli zuccheri raffinati che danno energia momentanea
  • tè verde: il caffè e il tè di solito non sono propriamente indicati, perché sono degli eccitanti e portano ad ansia e nervosismo. Il tè verde è un eccezione alla regola, ottimo per la memoria.
  • Olio di germe di grano: contiene le vitamine del gruppo B e il fosforo, quindi adatto per dare energia e per le capacità cerebrali.
  • È importante ricordarsi di consumare alimenti ricchi di sostanze quali il triptofano (cereali integrali, legumi, etc…), sostanza che incrementa la produzione di serotonina, il neurotrasmettitore che ci dona il buon umore.

 

Cristalli per la concentrazione

Una pietra che ti consiglio vivamente soprattutto se studi oppure lavori è la Fluorite viola.

Questa pietra è un tonificante per il cervello migliorandone il funzionamento. Oltre ad aiutarti ad avere buona memoria e più concentrazione, ridurrà anche lo stress.

Accanto a lei è certamente da aggiungere il cristallo di rocca: un vero toccasana per togliere le tensioni dovute alla stanchezza e alle preoccupazioni varie.

fluoritecrystals-1050x700

Muoviti che ti passa, anzi… si alza!

Si, sicuro! Fare attività fisica è importante per aiutarci a concentrarci meglio e a scaricare lo stress e a ridarci il buon umore. Questo perché? Grazie allo sport viene aumentata la produzione di endorfine dal cervello. Queste sostanze hanno una funzione eccitante che porta a sentirci euforici, con meno ansia e rabbia.

Anche praticare attività come Yoga e pilates può essere di valido aiuto. Qualsiasi esercizio che riguardi lo stare in equilibrio e che ci faccia portare l’attenzione su un punto fisso è utilissimo per migliorare la nostra concentrazione e la memoria.

Un esercizio utile per aiutarci ad aumentare la concentrazione è quello del punto fisso. Comodamente seduti o sdraiati, iniziate a fissare un punto statico davanti a voi e respirando profondamente, rimanete concentrati su quel punto per 20 secondi. Questo esercizio deve essere ripetuto ogni qualvolta se ne sente la necessità.

Meditate gente, meditate…

Ce lo diceva Renzo Arbore in una famosa pubblicità degli anni ottanta. Oggi prendi il consiglio alla lettera 😉

Anche la meditazione infatti dimostra di essere un ottimo strumento per il tuo benessere quotidiano e per farti rendere al meglio in ogni situazione.

 

yogababy

 

Ti consiglio di leggere:

Caduta dei capelli nel periodo delle castagne: che fare?

Le malattie da raffreddamento nella stagione autunnale

Raccontami la tua

Sarebbe bello conoscere la tua esperienza personale con i rimedi che ti ho consigliato. Se hai piacere di condividere, in fondo alla pagina trovi lo spazio per i tuoi commenti.

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sulle nostre attività direttamente nella tua casella di posta elettronica, iscriviti alla newsletter di inCrescita! In fondo alla pagina, dopo i commenti, trovi il form per l’iscrizione insieme ad una sorpresa 😉

 

sara-trotta-naturopataSara Trotta

Naturopata, editor inCrescita

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *